29 ottobre 2020 ore: 11:56
Giustizia

Il direttore di San Vittore: “Il carcere utile è quello che aiuta le persone a crescere”

di Laura Pasotti
Dopo 27 anni nell'amministrazione penitenziaria, Giacinto Siciliano si racconta in “Di cuore e di coraggio” (Rizzoli), un libro che ripercorre la sua carriera dal carcere di Busto Arsizio a San Vittore, passando per Monza, Trani, Sulmona e Milano Opera

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!