18 giugno 2015 ore: 14:17
Immigrazione

Immigrati, Alfano: caserme a disposizione per l'accoglienza

Il ministro: le regioni dovranno individuare le strutture dove collocare gli hub, centri dove accogliere i migranti in attesa di essere identificati per poi essere collocati sul territorio. Lo Stato fornirà rapidamente alle Regioni tutto il supporto necessario

Roma - "Le regioni dovranno individuare le strutture dove collocare gli hub, cioe' i centri dove accogliere i migranti in attesa di essere identificati per poi essere collocati sul territorio. Lo Stato fornira' rapidamente alle Regioni tutto il supporto necessario. Peraltro, io ne gia' parlato con il ministro Pinotti, possiamo collaborare anche individuando caserme eventualmente adatte per ospitare questi centri". Lo ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano, intervenendo a Voci del mattino su Radio1 Rai.

Poi, ha aggiunto: "Dalla riunione di ieri con gli amministratori locali traggo alcune considerazioni: anzitutto, che il Paese e' piu' unito di quello che appare sui giornali; secondariamente, e' inesatto dire che il Nord e' tutto unito nel dire no: il Piemonte, la Val d'Aosta, il Friuli, la Toscana non dicono no e voglio sottolineare questo aspetto per due motivi, di giustizia e di opportunita' politica. Mentre io sono in Europa a chiedere per l'Italia una equa redistribuzione delle quote, e' ovvio che la nostra posizione si indebolisce se vi sono governatori che questa equa distribuzione non la vogliono fare a casa loro".

Per Alfano "dobbiamo essere coerenti: equa distribuzione in Italia, equa distribuzione in Europa. Anche perche' vi sono regioni, come il Lazio e la Sicilia, che si stanno facendo carico di quote di migranti considerevoli se rapportate al totale della loro popolazione. Prendiamo la Sicilia: oltre all'inevitabile onere di ricevere gli sbarchi per ragioni geografiche che certo non possiamo cancellare, deve anche farsi carico del 22% del totale dell'accoglienza".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale