3 ottobre 2014 ore: 12:39
Immigrazione

Immigrati, Chaouki (Pd): il 3 ottobre diventi la Giornata della memoria nazionale

Roma - "Qui da Lampedusa, durante la commemorazione della strage del 3 ottobre, possiamo dire che andrebbero bandite le strumentalizzazioni polemiche e ricordate in silenzio le vittime di questa tragedia, cosi' come tutte le vittime del Mediterraneo...

Roma - "Qui da Lampedusa, durante la commemorazione della strage del 3 ottobre, possiamo dire che andrebbero bandite le strumentalizzazioni polemiche e ricordate in silenzio le vittime di questa tragedia, cosi' come tutte le vittime del Mediterraneo. È doveroso ringraziare il popolo di Lampedusa, della Sicilia e dell'Italia tutta che e' stato d'esempio per l'Europa per lo slancio e la generosita' con la quale ha affrontato e sta affrontando l'emergenza profughi". Lo ha detto Khalid Chaouki, deputato Pd, coordinatore intergruppo immigrazione.

"L'Italia deve essere orgogliosa per aver evitato nuovi morti- prosegue Chaouki- a poche miglia dalle nostre coste grazie all'Operazione Mare Nostrum, un impegno straordinario del nostro Paese che ha salvato piu' di 120mila emigranti in fuga dalle guerre in Africa e Medio Oriente, e il cui valore viene riconosciuto in tutto il mondo. Vogliamo che questa giornata divenga un'occasione ufficiale di memoria nazionale della strage di Lampedusa dello scorso anno come prevede la nostra proposta di legge in discussione dal prossimo 20 ottobre in Parlamento".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale