9 giugno 2015 ore: 18:57
Immigrazione

Immigrati, Toti: "Onu e Ue bloccati, Italia intervenga da sola"

Roma - "Se l'Onu e l'Ue sono bloccati, se non interviene nessuno, dobbiamo intervenire con strumenti nostri. Non si tratta di invadere la Libia, ma creare campi umanitari sulle coste libiche ed affondare le barche sulle spiagge. L'Italia puo' in...

Roma - "Se l'Onu e l'Ue sono bloccati, se non interviene nessuno, dobbiamo intervenire con strumenti nostri. Non si tratta di invadere la Libia, ma creare campi umanitari sulle coste libiche ed affondare le barche sulle spiagge. L'Italia puo' intervenire da sola o con chi vuole partecipare: non e' mica la prima volta che una coalizione di volenterosi interviene". Lo afferma il neogovernatore della Liguria Giovanni

Toti, a margine di una conferenza stampa di Fi al Senato sul tema dell'immigrazione. "Usiamo la Marina militare, invece che come un traghetto, per bloccare l'esodo e creiamo delle zone sicure sulle coste d'Africa. Mi auguro che intervengano l'Europa, l'Onu o anche l'alleanza intergalattica- aggiunge- ma se non intervengono e le istituzioni internazionali restano paralizzate, l'Italia ha il diritto sacrosanto di difendere i suoi confini con gli strumenti tipici di uno Stato sovrano".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale