9 marzo 2021 ore: 11:14
Società

In 10 anni nel mondo oltre 17 mila minori uccisi da armi esplosive

Altri 807 minori sono stati uccisi da ordigni inesplosi. I dati diffusi da un recente report di Action on Armed Violence (Aoav), “Infanzia sotto attacco”. Ma le vittime, si precisa, sono sicuramente di più. E non si tratta solo di incidenti casuali: perlomeno 402 casi riguardano armi esplose contro scuole e università. Il Paese più colpito è la Siria

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!