5 novembre 2015 ore: 15:06
Salute

In Italia 6.500 clowterapeuti, psicologi: da regolamentare

Sono 6.500 i clownterapeuti in Italia, un insieme eterogeneo di volontari e professionisti che si alternano nelle corsie. L'Ordine degli psicologi del Lazio (Opla) e' stato invitato dalla Regione per avviare un con...
clown volontari

Roma - Sono 6.500 i clownterapeuti in Italia, un insieme eterogeneo di volontari e professionisti che si alternano nelle corsie. In questo ambito variegato "l'Ordine degli psicologi del Lazio (Opla) è stato invitato dalla regione per avviare un confronto sulla proposta di legge relativa alle 'Disposizioni in materia di clownterapia' che regolementi un'attivita' molto diffusa e in cui si trova un po' di tutto". Lo dice in un'intervista all'agenzia Dire Manuela Tomai, esponente dell'Opla e ricercatore del dipartimento di Psicologia dinamica e clinica dell'Universita' La Sapienza, al convegno su 'Il valore del clownterapeuta in ospedale'.

La clownterapia ha "scientificamente provato una sua validita'- precisa Tomai- ma solo se il personaggio che interviene nelle corsie ha una formazione e una competenza sviluppata sia nella dimensione psicologico-relazionale che nelle capacita' artistiche ed espressive. L'Ordine e' qui per esprimere sia questa convinzione che la necessita' di una tutela della professione psicologica".

Sembra esserci sempre piu' bisogno di psicologi negli ospedali. In quest'ambito quali sono i progetti dell'Opla? "L'Ordine sta cercando di diventare interlocutore delle organizzazioni politiche. Ci stiamo muovendo in questa direzione. Inoltre, gia' da un anno, stiamo portando avanti un intervento relativo alla competenza psicologica nella gestione delle patologie croniche, in particolare del diabete. Stiamo creando delle sinergie e degli accordi con l'area medica- conclude l'espondente dell'Opla- soprattutto con la Asl RME, per attuare dei protocolli e cercare di confrontarci con i tavoli di concertazione che sono nell'ambito della Regione Lazio". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news