9 giugno 2021 ore: 12:46
Salute

La pandemia non ferma il narcotraffico, sempre più “resiliente e digitale”

A lanciare l’allarme è la Relazione europea sulla droga 2021 dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze di Lisbona (Emcdda). Cambiano le rotte e aumenta l’uso di di servizi di messaggistica criptati e dei social media. Goosdeel, direttore dell’Osservatorio: “Mercato dinamico e adattivo”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!