10 giugno 2016 ore: 13:11
Disabilità

La scuola è finita, Special Olympics promossa a pieni voti

Brillante “pagella” per l’anno 2016, grazie anche al progetto “So get into it”, indirizzato alle scuole. Obiettivo: educare alla conoscenza della disabilità intellettiva attraverso la formazione di un team sportivo scolastico. Seminari in tutta italia, 10 corsi di formazione, 600 docenti e 177 istituti pronti per "iscriversi" al mondo Special Olympics
Special Olympics Special olympics Italia. Sportivi. down corre

ROMA – Promozione a pieni voti per Special Olympics, dopo un anno “scolastico” intenso e impegnativo: l’associazione è infatti andata a scuola, insieme ad alunni e studenti, con il progetto “So get into it”, indirizzato a tutti gli ordini e gradi scolastici. Obiettivo: educare alla conoscenza della disabilità intellettiva e promuovere l’inclusione sociale attraverso lo sport. E, in particolare, con la formazione di un team sportivo scolastico. 

I numeri sono di tutto rispetto: seminari organizzati in tutta Italia, 10 corsi di formazione in 9 regioni, oltre 600 docenti motivati e 177 istituti scolastici pronti e decise ad entrare "a pieni voti" nel mondo Special Olympics. “Gli insegnanti hanno chiesto di creare “ponti” per essere aiutati a partire, ognuno nel proprio territorio, ognuno per la propria area di interesse ma con la comune voglia di scendere in campo – riferisce l’organizzazione - Altri Seminari sono in corso d'opera nell'anno 2016 e verranno organizzati a partire dal mese di ottobre. 

© Copyright Redattore Sociale