12 aprile 2021 ore: 14:12
Disabilità

La strage del Canavese “non deve ripetersi. Dobbiamo spezzare isolamento dei caregiver”

di Chiara Ludovisi
Speziale (Anffas) commenta la vicenda dell'uomo che ha ucciso il figlio disabile, la moglie e i vicini di casa: “A volte è necessario mettere in salvo la persona disabile. Il periodo che stiamo vivendo acuisce isolamento e difficoltà, si rischia che drammi come questo si ripetano”. Appello a Stefani: “Subito tavolo specifico”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!