3 ottobre 2013 ore: 13:38
Immigrazione

Lampedusa, Lorenzin: ''tragedia grandissima, l'Ue ci aiuti''

"Quanto accaduto a Lampedusa oggi e' una grandissima tragedia. Ormai assistiamo da mesi a flussi migratori che non riusciamo a controllare. Dobbiamo farci aiutare e finalmente l'Unione Europea lo ha capito. Da sola l'Italia non puo' fronteggiare

Roma - "Quanto accaduto a Lampedusa oggi e' una grandissima tragedia. Ormai assistiamo da mesi a flussi migratori che non riusciamo a controllare. Dobbiamo farci aiutare e finalmente l'Unione Europea lo ha capito. Da sola l'Italia non puo' fronteggiare il controllo delle acque del Mediterraneo". Cosi' a Sky Tg24 il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che aggiunge: "Stamattina ho subito chiamato la Regione Sicilia per mettere a disposizione i nostri mezzi e fornire qualsiasi tipo di aiuto a quelli gia' in atto".

È evidente che ora, sottolinea Lorenzin, nell'isola di Lampedusa ci sono problemi molto seri "non solo per assistere le persone che sono state salvate, ma anche per gestire tecnicamente la presenza di un numero cosi' alto di morti".

Secondo il ministro, per fronteggiare meglio la questione di flussi migratori, "il nostro Paese deve potenziare quanto gia' sta facendo, con accordi bilaterali per cercare di gestire i flussi dal paese di origine".

A proposito dell'esponente leghista che ha detto che la tragedia e' dovuta a una politica eccessivamente buonista, riferendosi al presidente della Camera Laura Boldrini e al ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge, "non entro nelle dinamiche dialettiche della politica- ha commentato il ministro- ora penso solo ai 94 morti e ai 250 dispersi".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale