8 agosto 2020 ore: 11:17
Welfare

Lavoratrici domestiche, “persi casa e lavoro in un colpo solo”

A parlare è Filippo Diaco, Presidente delle Acli provinciali di Bologna. Tra licenziamenti in contumacia, confusione sulle regole da rispettare al rientro, spese da sostenere, la situazione delle assistenti domestiche nel post-Covid è drammatica. “Siano riconosciuto come figure professionali”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!