6 novembre 2017 ore: 18:06
Economia

Legge di bilancio, Alleanza cooperative: condivisibile, stimola la ripresa

La legge di bilancio si muove nel "solco del percorso peraltro condivisibile di accompagnare e stimolare la ripresa, senza sacrificare il riequilibrio i medio termine dei conti pubblici". Lo dice Mauro Lusetti, co-presidente di Alleanza cooperative,...

La legge di bilancio si muove nel "solco del percorso peraltro condivisibile di accompagnare e stimolare la ripresa, senza sacrificare il riequilibrio i medio termine dei conti pubblici". Lo dice Mauro Lusetti, co-presidente di Alleanza cooperative, in audizione in Senato sulla legge di bilancio, osservando che "anche le imprese cooperative vedono consolidate le proprie attese sul futuro a breve. Il segno e' stazionario ma diminuisce la sfiducia e la situazione si conferma a chiaroscuri".

L'Alleanza delle cooperative apprezza "l'enorme sforzo di evitare l'entrata in vigore nel 2018 degli aumenti dell'IVA, nonche' di mantenere alcuni incentivi fiscali per il settore privato e lo stanziamento di risorse per gli investimenti pubblici specie nel settore del welfare, con l'introduzione di una misura strutturale per il contrasto alla poverta'".

Le cooperative confermano poi l'interesse perche' "in materia di contrasto all'evasione fiscale non si arretri di un passo e l'auspicio e' che si acceleri il processo di diffusione della fatturazione elettronica. Riteniamo inoltre- conclude il co-presidente- che le misure a favore delle imprese che si stanno elaborando in queste ore possono essere rinforzate da ulteriori interventi congeniali alle particolarita' delle societa' cooperative". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale