18 luglio 2016 ore: 09:23
Società

Legge sul reato di tortura, Quagliariello: cambiarla in senato o film già visto

"Che la legge sul reato di tortura debba essere rivista e' fuor di dubbio, visto che allo stato attuale e' di fatto una legge intimidatoria contro le forze dell'ordine. Affermare che cio' debba avvenire alla Camera, dove i fautori dell'attual...

Roma - "Che la legge sul reato di tortura debba essere rivista e' fuor di dubbio, visto che allo stato attuale e' di fatto una legge intimidatoria contro le forze dell'ordine. Affermare che cio' debba avvenire alla Camera, dove i fautori dell'attuale formulazione hanno una maggioranza schiacciante, equivale a dire che il testo non cambiera' mai". Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, presidente del movimento 'Idea'.

"Se qualcuno nella maggioranza ha intenzione di farsi sentire, lo faccia in Senato dove dispone di numeri in grado di condizionare il governo e si unisca a noi nel chiedere che il ddl torni in Commissione. Altrimenti si trattera' dell'ennesimo film gia' visto sulla legge elettorale. Per favore ci venga risparmiato il remake", conclude.

(DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news

in calendario