21 giugno 2010 ore: 14:22
Economia

Lo psicologo: "Lo stress mette a rischio la qualità"

Kaneklin, docente all'Università Cattolica di Milano: "Un ambiente sereno e propositivo può fare la fortuna di un'azienda o di un ente che offre servizi"
Stress mano sorregge volto

Stress mano sorregge volto

MILANO - "Una volta il lavoro era fatica, oggi è stress": per Cesare Kaneklin, docente di psicologia del lavoro all'Università Cattolica di Milano, uffici, fabbriche o reparti d'ospedale possono diventare un inferno per chi ci lavora. Mettendo a rischio anche la qualità "del prodotto" e quindi danneggiando le aziende stesse. E in un periodo di crisi economica non è cosa da poco. "Se il lavoro è stress finisce che lo si porti anche a casa - aggiunge il docente -, con conseguenze sui rapporti personale e familiari". Di questi temi si parla oggi, dalle 14 alle 18, all'Università Cattolica con il seminario "Stress lavoro-correlato: efficienza organizzativa, creazione di valore e sostenibilità del lavoro". "Nella gestione di un'impresa non si può non tenere conto del fattore stress -spiega Cesare Kaneklin-. Un ambiente sereno e propositivo può fare la fortuna di un'azienda o di un ente che offre servizi. Oggi emerge chi ha idee innovative, ma possono nascere solo in ambiente in cui sia ridotto lo stress".

In Lombardia, dal 2009, è attivo il Laboratorio regionale stress e lavoro. "Il suo compito è quello di definire metodi di prevenzione -spiega Cesare Kaneklin-. Le imprese per stare al passo con i tempi devono cambiare continuamente. Ma ciò comporta uno sforzo per i dipendenti anche dal punto di vista psicologico". Ci sono realtà produttive che invece rimandano i cambiamenti, fino a quando non se ne può più fare a meno e si verificano situazioni traumatiche o drammatiche. "Come è successo alla Telecom France dove alcuni dipendenti si sono suicidati -aggiunge il docente della Cattolica-. Per questo è necessario prevenire, programmando le ristrutturazioni e comprendendo sempre il fattore stress". Al seminario intervengono, tra gli altri, Raffaele Latocca, coordinatore del Laboratorio stress e lavoro della Lombardia, Mariarosaria Spagnuolo, responsabile area ambiente e sicurezza di Assolombarda, e Giuseppe Saronni, segretario Cisl Lombardia. Il programma completo del seminario è su www.unicattolica.it. (dp)
© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news