13 ottobre 2021 ore: 16:00
Welfare

Lucca, ecco il bando per il sostegno all’affitto

Quest'anno al contributo di 300.000 euro messo a disposizione dal Comune, si aggiungeranno risorse provenienti oltre che dalla Regione Toscana anche dal fondo sociale europeo, per arrivare ad una somma che si aggirerà attorno a 1 milione di euro

FIRENZE - Aperto da oggi il nuovo bando col quale l'amministrazione comunale di Lucca fornirà un sostegno economico per il pagamento dell'affitto a quelle famiglie in difficoltà economica che vivono in abitazioni reperite sul mercato. Quest'anno al contributo di 300.000 euro messo a disposizione dal Comune, si aggiungeranno risorse provenienti oltre che dalla Regione Toscana anche dal fondo sociale europeo, per arrivare ad una somma che si aggirerà attorno a 1 milione di euro (erano 900.000 nella edizione passata) e che verrà ripartita anche quest'anno fra le famiglie che si collocheranno in graduatoria, sia nella fascia A e che nella fascia B. Particolare attenzione sarà riservata a coloro che a causa dell'emergenza legata alla pandemia hanno subito una considerevole riduzione di reddito. 

“L'amministrazione sta compiendo un importante sforzo – spiega l'assessora alle politiche sociali Valeria Giglioli – per continuare a garantire un sostegno non solo ai nuclei familiari che presentano maggiori problematiche economiche, ma anche a quelle famiglie che, pur avendo una situazione meno pesante, tuttavia necessitano di un aiuto per poter restare nell'ambito dell'offerta del mercato privato. Al contempo assicuriamo un sostegno anche alle famiglie che sono andate incontro a un processo di impoverimento improvviso, dovuto alle conseguenze che ha portato con sé la pandemia. Questo bando arriva in effetti quando sono ripartiti da un po' di tempo gli sfratti, con l'obiettivo di un sociale proattivo che vuole evitare lo scivolamento nel disagio delle famiglie in difficoltà. La casa è infatti presupposto essenziale dell’esercizio dei diritti di cittadinanza, a partire da quelli legati alla salute”.

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news