27 luglio 2017 ore: 11:50
Salute

Malattie rare, nelle Biobanche oltre 102 mila campioni

Rapporto "Monitorare". Continua a svilupparsi il settore delle Biobanche sono in continuo sviluppo: si contano in oltre 102.500 i campioni biologici conservati nelle 11 strutture afferenti al Telethon Network of Genetic Biobanks a fine 2016
Biobanche, campioni di laboratorio

ROMA - Il settore delle Biobanche è in continuo sviluppo: si contano in oltre 102.500 i campioni biologici conservati nelle 11 strutture afferenti al Telethon Network of Genetic Biobanks a fine 2016, rispetto ai poco piu' di 78.000 del 2012. E' quanto emerge da 'MonitoRare', il terzo rapporto sulla condizione della persona con malattia rara in Italia, presentato questa mattina alla Camera alla presenza del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, del dg Aifa, Mario Melazzini, e del presidente dell'Intergruppo parlamentare Malattie rare, Paola Binetti. Stabile invece il numero di accordi di bio-bancaggio sottoscritti dalle bio-banche con le associazioni delle persone con malattia rara, che sono quasi triplicati (da 5 a 14, se si considera un accordo sottoscritto a marzo 2017) nel periodo di tempo considerato (arrivando a coinvolgere 5 biobanche su 11). (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news