24 febbraio 2016 ore: 12:57
Salute

Mattarella visita il santa Lucia: le barriere si abbattono con la ricerca

Al polo specialistico in neuroscienze e riabilitazione il capo dello Stato si complimenta: l'Irccs è un crocevia, un punto d'incontro tra sofferenza, impegno professionale, solidarietà
Il presidente Mattarella

ROMA - "Questa è una piccola città, una comunità. Conoscevo ciò che viene fatto qui ma vedere alcune delle cose svolte ha ben altro significato e impressione". Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella visita la Fondazione Santa Lucia Irccs, polo specialistico in neuroscienze e riabilitazione e si complimenta: "Esprimo grande apprezzamento per ciò che viene fatto qui, per il sostegno alla speranza con cui vengono accompagnati gli assistiti". Per Mattarella "tutti gli ospedali sono dei luoghi che tutte le persone in salute dovrebbero visitare per rendersi conto" di come funzionano e delle difficoltà che esistono. L'Irccs Santa Lucia, aggiunge il capo dello Stato, "è un crocevia, un punto d'incontro tra sofferenza, impegno professionale, solidarietà. Qui siamo ai confini di ciò che sembra impossibile, eppure è conseguito. L'obiettivo è abbattere le barriere che a volte sembrano impossibili, ma si riesce a farlo con la scienza, l''assistenza, la ricerca". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale