19 luglio 2018 ore: 16:34
Immigrazione

Migranti, a Napoli spunta il murales "People before borders"

Inizia a prende forma l'opera di street art "People before Borders", che prende ispirazione dall'hashtag lanciato da Amnesty International. Reeno e Stmok, artisti dell'Associazione 400 ml, sono al lavoro da questa mattina nei pressi del Parco Marinella ...

Inizia a prende forma l'opera di street art "People before Borders", che prende ispirazione dall'hashtag lanciato da Amnesty International. Reeno e Stmok, artisti dell'Associazione 400 ml, sono al lavoro da questa mattina nei pressi del Parco Marinella in via Marina, a Napoli, per completare l'opera che dovrebbe essere conclusa entro il tardo pomeriggio di oggi. Obiettivo e' lanciare un messaggio politico al governo sul tema dei migranti, contro la chiusura degli scali italiani alle navi umanitarie.

L'iniziativa rientra nell'ambito della giornata 'Terra!#Apriteiporti', in corso nella stazione marittima. Promosso dall'amministrazione comunale, l'incontro ha visto amministrazioni, Ong, realta' del terzo settore, movimenti, sindacati e associazioni approfondire insieme le tematiche connesse alla gestione dei flussi migratori, dell'accoglienza e della convivenza. L'iniziativa, che ha avuto anche l'adesione del movimento demA, si concludera' con un'assemblea pubblica alla presenza di Luigi de Magistris, sindaco di Napoli e di Maurizio Landini della segreteria nazionale Cgil, insieme alle voci di Amnesty International, Medici senza Frontiere, Emergency e Arci. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news