5 maggio 2017 ore: 13:39
Immigrazione

Migranti. Bonino: Zuccaro parla senza le prove, discredito sulle Ong

"Sono settimane che il procuratore di Catania Zuccaro va in giro a dire che non ha le prove" e queste "illazioni" hanno creato "una campagna complessiva di discredito sulle Ong che nessuno ripaghera'". E' l'accusa di Emma Bonino, storica lead...
Migranti. Barcone in mare pieno di persone

Roma - "Sono settimane che il procuratore di Catania Zuccaro va in giro a dire che non ha le prove" e queste "illazioni" hanno creato "una campagna complessiva di discredito sulle Ong che nessuno ripaghera'". E' l'accusa di Emma Bonino, storica leader radicale ed ex ministro degli Esteri, lancia nel corso della conferenza al Senato con i rappresentanti delle Ong organizzata da Luigi Manconi (Pd), presidente della commissione diritti umani del Senato.

Quello che "mi interessa- prosegue Bonino- e' difendere le garanzie e lo stato di diritto per tutti i cittadini, italiani e non. Deve essere chiaro che un magistrato parla per atti e non per illazioni o ipotesi. Servono le prove per andare in tribunale, certo non servono al bar e in pizzeria".

Come ricordato dalla Guardia costiera, insiste, "il soccorso in mare e' un dovere, anche se si va sul pattino". Tutto questo "manipolato politicamente serve a non affrontare seriamente il problema vero che non ha soluzioni semplici". E produce "una atmosfera mefitica, di sospetto, di odio e tensione a cui dobbiamo reagire prima che sia troppo tardi". Quella che vede l'ex numero uno della Farnesina "non e' solo una campagna di odio verso gli stranieri, ma verso i poveri", come si evince dall'operazione dei carabinieri "contro 56 poveracci alla stazione di Milano". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale