22 marzo 2017 ore: 16:07
Immigrazione

Migranti, Papa: "La più grande tragedia dopo la grande guerra"

"Il problema dei rifugiati e dei migranti oggi e' la tragedia piu' grande dopo quella della Seconda guerra mondiale". A ribadirlo e' stato il Papa, che nei saluti ai fedeli di lingua italiana, al termine dell'udienza, si e' rivolto tra gli al...
Stefano Dal Pozzolo/contrasto Papa Francesco

Roma - "Il problema dei rifugiati e dei migranti oggi e' la tragedia piu' grande dopo quella della Seconda guerra mondiale". A ribadirlo e' stato il Papa, che nei saluti ai fedeli di lingua italiana, al termine dell'udienza, si e' rivolto tra gli altri ai partecipanti all'incontro per direttori Migrantes, incoraggiandoli "a proseguire nell'impegno per l'accoglienza e l'ospitalita' dei profughi e dei rifugiati, favorendo la loro integrazione, tenendo conto dei diritti e dei doveri reciproci per chi accoglie e chi e' accolto".

"Non dimenticate che il problema dei rifugiati e dei migranti, oggi e' la tragedia piu' grande dopo quella della Seconda guerra mondiale", ha aggiunto il Pontefice. (www.agensir.it)(DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news