2 marzo 2021 ore: 17:25
Immigrazione

Migranti, parla l’armatore di Mediterranea: “Nessun accordo preventivo, accuse infamanti”

Alessandro Metz e Giuseppe Caccia respingono le accuse: “Abbiamo incontrato società danese una sola volta, ci hanno chiesto come potevano aiutarci, e sulla base della Convenzione di Londra Maersk ha parzialmente riconosciuto le spese aggiuntive sostenute da Idra Social Shipping per i servizi svolti in mare, come forma di sostegno”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!