16 maggio 2024 ore: 16:39
Immigrazione

Migranti, Piantedosi: "Necessario realizzare nuovi Cpr"

Il ministro dell'Interno in Aula al Senato per il Question time. "Sui rimpatri di coloro che non hanno titolo a rimanere in Italia segnalo che da inizio anno al 14 maggio sono stati effettuati 1.779 rimpatri, in aumento rispetto ai 1.681 dello scorso anno, ancorché parte dei Cpr esistenti non siano pienamente funzionali a causa dei continui atti vandalici posti in essere dagli stessi stranieri"

Roma - "Sui rimpatri di coloro che non hanno titolo a rimanere in Italia segnalo che da inizio anno al 14 maggio sono stati effettuati 1.779 rimpatri, in aumento rispetto ai 1.681 dello scorso anno, ancorché parte dei CPR esistenti non siano pienamente funzionali a causa dei continui atti vandalici posti in essere dagli stessi stranieri che vi sono trattenute". Matteo Piantedosi, ministro dell'Interno, lo dice nell'Aula del Senato rispondendo nel corso del Question time.

"Il 70% dei rimpatriati è transitato dai CPR", prosegue, e "ribadisco che è necessario realizzare nuove strutture sul territorio nazionale, comprese quelle dedicate alle procedure accelerate di frontiera in attuazione del piano straordinario previsto dal decreto 124 del 2023, che è in corso di definizione, e allo stesso tempo ripristinare la piena funzionalità dei CPR già esistenti".

Il titolare del Viminale tiene a "evidenziare l'importanza dei CPR per il trattenimento dei soggetti pericolosi", conclude, "la cui libera circolazione sul territorio, nelle more del rimpatrio, rappresenta rischio concreto e attuale per sicurezza delle nostre comunità". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news