22 ottobre 2021 ore: 13:15
Immigrazione

Migranti. Tra il 2011 e il 2020 cittadinanza a 1 milione e 250 mila persone (400 mila minori)

Nel 2020 gli stranieri che hanno acquisito la cittadinanza sono 131.803 (+4%); il 90% circa erano precedentemente cittadini non comunitari. In calo le acquisizioni per matrimonio (-16,5%), ma anche quelle per elezione da parte dei nati in Italia al compimento del diciottesimo anno di età (-40,2%) e per ius sanguinis (-30,9%). Nel 2020 quasi l’80% delle acquisizioni è avvenuta per residenza (48,5%) o per trasmissione del diritto dai genitori (30,3%). Il caso del Bangladesh

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!