16 novembre 2017 ore: 11:41
Famiglia

Minori, Mattarella: i loro diritti e il loro benessere sono i pilastri dello stato democratico

"Il rispetto dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, la promozione del loro benessere sono pilastri di uno Stato democratico, inclusivo, in grado di proiettassi nel futuro. Dobbiamo sempre guardare al mondo dei piccoli e dei ragazzi...

ROMA - "Il rispetto dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, la promozione del loro benessere sono pilastri di uno Stato democratico, inclusivo, in grado di proiettassi nel futuro. Dobbiamo sempre guardare al mondo dei piccoli e dei ragazzi avendo chiara la consapevolezza che rimuovere gli ostacoli che limitano l'eguaglianza e compromettono il pieno sviluppo della persona e' un compito fondamentale della nostra Repubblica". Lo scrive il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in un messaggio al convegno sull'infanzia in corso nella Sala del Mappamondo a Montecitorio.

"La giornata di oggi viene celebrata tramite l'iniziativa 'Progettare politiche per l'infanzia e l'adolescenza: un Paese a misura di bambino'. In questo campo- afferma Mattarella- sono da salutare con favore i recenti provvedimenti che mirano a potenziare e a sostenere i servizi per la prima infanzia, cosi' come le misure di supporto a quanti si occupano dei bambini e dei ragazzi: il sostegno ai genitori in difficolta', la promozione di forme nuove di presa in carico dei minori, come nel caso di quelli non accompagnati, gli interventi mirati per specifiche situazioni di fragilita'".

Secondo il presidente della Repubblica "bisogna intervenire con determinazione tutte le volte che si verifica il pericolo di un furto d'infanzia: la sottrazione al circuito scolastico, al gioco, alla spensieratezza, l'abuso e la violenza e, infine, l'esposizione alle attivita' illegali".

Il parametro di un Paese a misura di bambino, "oltre all'adeguatezza dei fondi assegnati e all'efficacia delle misure predisposte, e' anche la qualita' degli spazi di vita, quelli dedicati e quelli comuni: spazi che devono essere tutelati dal degrado e resi accessibili ai bambini. Con l'auspicio che la giornata di oggi possa essere una preziosa occasione per riformulare utili considerazioni- conclude Mattarella- per una qualita' sempre maggiore delle politiche adottate, vi auguro buon lavoro". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale