16 novembre 2017 ore: 12:54
Famiglia

Minori, Unicef: l'impegno delle star nella Giornata mondiale dell'infanzia

L'Unicef ha annunciato che il Goodwill Ambassador dell'Unicef, David Beckham, la presidente del Cile Michelle Bachelet, la cantante, autrice e attrice P!nk, l'attrice Millie Bobby Brown, le cantanti, autrici e musiciste Chloe x Halle...
Unicef Testimonial Unicef - David Beckham

Foto Unicef

ROMA - L'Unicef ha annunciato che il Goodwill Ambassador dell'Unicef, David Beckham, la presidente del Cile Michelle Bachelet, la cantante, autrice e attrice P!nk, l'attrice Millie Bobby Brown, le cantanti, autrici e musiciste Chloe x Halle e la Futbol Club Barcelona/Fcb Foundation sono fra le tante star, leader e organizzazioni che presteranno le loro voci ai bambini per la Giornata Mondiale dell'Infanzia. "È una giornata divertente su una questione seria. Una giornata per i bambini fatta dai bambini, per aiutare a salvare le vite dei bambini, lottare per i loro diritti e aiutarli a realizzare il loro potenziale", ha dichiarato Justin Forsyth, vicedirettore generale dell'Unicef. La giornata, il 20 novembre, segna l'anniversario dell'adozione della Convenzione sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. I bambini di tutto il mondo "prenderanno il posto" (takeover) degli adulti in ruoli chiave del mondo dei media, della politica, delle imprese, dello sport e dello spettacolo, per aiutare a salvare le vite dei bambini, combattere per i loro diritti e realizzare il loro potenziale.

Bambini da tutto il mondo hanno preso il posto della cantante, autrice e attrice P!nk con una nuova cover del video musicale del suo ultimo grande successo What about us. P!nk ha dichiarato: "Questa e' la Giornata mondiale dei bambini, sto collaborando con l'Unicef per ricordare al mondo che i bambini e le voci dei giovani sono importanti e che il loro punto di vista deve essere incluso nelle decisioni che determineranno il loro futuro. Sono emozionata di prestare What About Us ai bambini il 20 novembre, mentre celebriamo il potere dei bambini nel mondo parlando dei problemi che li colpiscono". La star britannica tredicenne della serie Stranger Things 2, Millie Bobby Brown, che sta sostenendo l'iniziativa, ha dichiarato: "Sono cosi' emozionata di partecipare a questa giornata il 20 novembre con l'Unicef. È la nostra giornata, di tutti! Una giornata per far sentire le nostre voci e unirci. Quindi facciamolo- nelle nostre scuole, con i nostri amici, con le nostre famiglie!". Cosi' in un comunicato l'Unicef. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale