20 settembre 2019 ore: 10:09
Società

Nel 2018 sono nati nelle zone di conflitto 29 milioni di bambini

Il numero di paesi coinvolti in conflitti interni o internazionali è il maggiore degli ultimi 30 anni. Secondo l'Unicef a causa delle violenze armate più di un bambino su 5 nel mondo ha passato i suoi primi momenti di vita, spesso in ambienti insicuri e altamente stressanti
Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo a Redattore sociale