21 gennaio 2021 ore: 14:09
Non profit

In vigore il Trattato per la proibizione delle armi nucleari. Ma l'Italia non ha firmato

Francesco Vignarca, della Rete Pace e Disarmo, commenta l'entrata in vigore del Trattato: "Passo storico". Appello al nostro Paese e lancio della campagna "Italia ripensaci": "All'attuale governo chiediamo di resistere alle pressioni esterne"

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!