25 ottobre 2011 ore: 14:36
Disabilità

Open day alla Scuola nazionale cani guida di Firenze

Sabato 29 ottobre porte aperte per conoscere i progetti e le iniziative e chiedere informazioni per poter diventare affidatari di un cucciolo. Attualmente sono 5 in cerca di una famiglia
FIRENZE – La Scuola Nazionale Cani Guida per ciechi di Scandicci (Firenze) apre le sue porte ai visitatori. L’open day è in programma sabato prossimo, 29 ottobre. A partire dalle 9 si potranno conoscere i progetti e le iniziative (pet therapy, progetto Melampo, tecniche di addestramento, ecc.) e chiedere informazioni per poter diventare affidatari di un cucciolo. Nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, nel cortile interno sarà organizzata una dimostrazione sul lavoro che i cani svolgono ogni giorno insieme agli addestratori. La Scuola comunica che in questo momento ci sono cinque cuccioli di razza labrador in cerca di una famiglia. Ogni anno infatti sono circa una trentina i cani addestrati che vengono affidati gratuitamente a persone non vedenti. I cani, prima di essere addestrati e quindi consegnati, devono trascorrere un anno con una famiglia affidataria per imparare a socializzare, a comportarsi educatamente in pubblico, ad essere indifferenti ai rumori della città e a camminare al guinzaglio a una corretta andatura. La scuola fornisce tutto l’occorrente a chi si presta come volontario: cibo, vaccinazioni, visite periodiche, collare, assicurazione per danni contro terzi, consigli. Chi volesse proporsi può telefonare allo 055.4382850, inviare un’e-mail all’indirizzo scuola.cani.guida@regione.toscana.it oppure recarsi in sede in via dei Ciliegi 26 a Scandicci.
© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news