26 ottobre 2020 ore: 12:33
Ambiente

Osservatorio sisma: ricostruzione lenta, macerie e infiltrazioni criminali nelle aree terremotate del Centro Italia

Presentato il terzo rapporto sulla ricostruzione nelle zone colpite dal sisma del 2016 di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Legambiente: “I numeri del bilancio della ricostruzione sono più che sconfortanti, con ricadute pesanti sullo stato d’animo e sul futuro delle comunità colpite”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!