8 febbraio 2019 ore: 16:52
Non profit

Palermo: confermata Giuditta Petrillo alla guida del CSV

Sarà presidente per altri tre anni. Nella sua esperienza di oltre cinquant’anni nel volontariato ha ricoperto diversi incarichi a livello regionale e nazionale. Eletto anche il vice presidente e il direttivo

Giuditta Petrillo, dell'Auser regionale Sicilia, è stata rieletta presidente del Cesvop, centro di servizio per il volontariato di Palermo. A nominarla è stato il Comitato direttivo nella seduta del 7 febbraio scorso. Nata a Grassano (MT) il 9 marzo del 1941, Giuditta Petrillo ha insegnato lingue straniere per 36 anni in istituti superiori; nella sua esperienza di oltre cinquant’anni nel volontariato ha ricoperto diversi incarichi a livello regionale e nazionale; oltre al primo mandato triennale alla presidenza del Cesvop, attualmente è componente del comitato esecutivo di CSVnet, di cui è stata vicepresidente dal 2011 al 2014.

“Continuiamo il cammino già intrapreso – commenta Petrillo - per rendere il nostro Centro di Servizio per il Volontariato ancora più all’altezza delle sfide inaugurate dalla recente Riforma del Terzo settore, nell’attesa che si completi come previsto la sua attuazione”.

Il Comitato direttivo, inoltre, ha eletto vicepresidente Ferdinando Siringo, presidente regionale del MoVI Sicilia, e ha riconfermato Alberto Giampino alla direzione. Eletti anche gli altri componenti eletti del direttivo sono: Enzo Bisconti, Concetta Calabrese, Valentina Campanella, Biagio Cipolla, Loredana Cuttitta, Vincenzo Marino.

 

© Copyright Redattore Sociale