20 agosto 2021 ore: 11:28
Economia

Pane e cereali più costosi in Danimarca, i prezzi più bassi in Romania

Indagine di Eurostat: nel 2020 il prezzo del pane e dei cereali in tutta l'Europa era circa due volte e mezzo più alto nello stato membro più costoso rispetto a quello più economico
@Eurostat, prezzi pane  e cereali in Ue  2020

ROMA – “Nel 2020 il prezzo del pane e dei cereali in tutta l'Ue era circa due volte e mezzo più alto nello stato membro più costoso rispetto a quello più economico”. Lo rivela Eurostat con un’indagine diffusa oggi, che tiene conto dell’indice del livello dei prezzi (ovvero il livello dei prezzi di un determinato paese rispetto ad un altro o  a un gruppo di paesi,  dividendo le parità di potere d'acquisto per il tasso di cambio nominale corrente).

Quando i livelli dei prezzi vengono confrontati con l'indice del livello medio dei prezzi dell'Ue di 100, i risultati mostrano che il prezzo del pane e dei cereali è il più alto in Danimarca (con un indice del livello dei prezzi di 153), seguito da Austria (135), Lussemburgo, Finlandia e Svezia (tutti e tre 127)”, spiega l'istituto di ricerca. Al contrario i livelli di prezzo più bassi si registrano in Romania (56), seguita da Bulgaria (67) e Polonia (70).

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news