21 aprile 2021 ore: 17:25
Giustizia

Pena di morte, Amnesty: “Nonostante la pandemia, alcuni Stati hanno proseguito senza sosta le esecuzioni”

Rapporto sulla pena di morte nel 2020. L’Egitto ha triplicato le esecuzioni rispetto all’anno precedente, la Cina ha utilizzato la pena di morte per punire reati relativi alle misure di prevenzione della pandemia; l’amministrazione Trump ha portato a termine 10 esecuzioni in meno di sei mesi. Tuttavia, per il terzo anno consecutivo è stato registrato il più basso numero di esecuzioni da 10 anni: almeno 483 (-26%)

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!