19 novembre 2015 ore: 12:31
Economia

Pensioni, Boeri: quelle alte sono 230 mila su 16 milioni, colpirle

Il presidente Inps: "Noi andiamo a colpire 230 mila persone, sono 230 mila su una platea di 16 milioni di persone, di pensionati quindi sono molto poche le persone"
Pensioni: donne all'inps

Roma - "Noi proponiamo di fare la riforma definitiva e non e' piu' indiscriminata come questa. Noi andiamo a colpire 230 mila persone, sono 230 mila su una platea di 16 milioni di persone, di pensionati quindi sono molto poche le persone". Cosi' il presidente Inps, Tito Boeri, a Mix 24 su Radio 24. "Persone che hanno delle pensioni alte quindi possono in qualche modo permetterselo e al tempo stesso che hanno delle pensioni molto piu' alte di quelle che sarebbero giustificate alla luce dei contributi che hanno versato e che sono andati in pensione presto rispetto all'eta' pensionabile". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale