18 gennaio 2021 ore: 17:48
Economia

Piano freddo, a Bologna 416 le segnalazioni di persone in strada

Finora 233 inserimenti, tra cui otto anziani e 20 giovani. Il consigliere Francesco Errani: "Serve la collaborazione di tutti, segnalando le persone in strada e donando coperte, piumini o sacchi a pelo"

BOLOGNA - A Bologna, dall'1 dicembre a oggi, sono state 416 le comunicazioni inviate da parte dei cittadini per segnalare la presenza di persone senza dimora per strada. Lo riferisce il consigliere comunale Francesco Errani (Pd) facendo in punto sull'andamento del Piano freddo.

"Sono 234 i posti che, sommati all'accoglienza ordinaria che Bologna mette a disposizione durante tutti i mesi dell'anno, raggiunge i 600 posti a disposizione per le persone senza dimora", ricorda Errani durante il Consiglio di oggi. Finora, riferisce sempre il dem, sono 233 le persone che sono entrate nel Piano freddo: otto anziani, 20 giovani (tra i 18 e i 25 anni) e 203 adulti; 63 gli italiani. "Con l'arrivo dell'inverno serve la collaborazione di tutti i cittadini che, insieme a volontari, associazioni e amministrazione comunale- sottolinea Errani- possono dare una risposta per chi ha bisogno di un riparo per difendersi dal freddo". C'è intanto la possibilità di segnalare la presenza di persone in strada (con un'email a instrada@piazzagrande.it), ricorda Errani, ma i cittadini possono collaborare anche donando coperte invernali, piumini o sacchi a pelo: lo si può fare portando il materiale all'Asp in via Bigari 3, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news