/ Ambiente
25 giugno 2020 ore: 10:51
Società

Premio L’anello debole: 116 le opere in concorso

Procedono le selezioni del premio internazionale L’anello debole: i nomi dei vincitori dell'edizione 2020 svelati in autunno. Il “Capodarco l’Altro Festival” tornerà, nella sua veste consueta e consolidata, nel 2021
Frase anello debole su villa

La terrazza della Comunità di Capodarco di Fermo, nelle Marche, dal 24 al 27 giugno si sarebbe animata con proiezioni di film, documentari e cortometraggi, formazione, incontri con registi e attori e musica per la XIV edizione del “Capodarco l’Altro Festival”.  Un appuntamento atteso e speciale, che si rinnova di anno in anno con un numero crescente di pubblico, e che tornerà nella sua veste consueta nel 2021.

Non si ferma, invece, il premio internazionale L’anello debole. Sono 116 i video e gli audio cortometraggi sui temi sociali e ambientali in concorso, provenienti oltre che dall’Italia da Svizzera, Spagna, Etiopia, Francia, Iran, Australia e Libano. Si tratta di 11 audiometraggi e 105 cortometraggi, di cui 78 corti di fiction e 27 corti della realtà.

In questi giorni è in via di conclusione la pre-selezione delle opere da parte della Comunità di Capodarco e della redazione di Redattore sociale. Poi l’esame passerà alla giuria di qualità. I nomi dei vincitori dell’edizione 2020 saranno svelati in autunno.

© Copyright Redattore Sociale