20 novembre 2017 ore: 17:35
Società

Programmi non sessisti: vincono Ringo, Moms don’t quit e Candice Renoir

A Ferrara assegnati i premi “Immagini Amiche”. Appello alla politica della madrina Syusy Blady per la par condicio in campagna elettorale, un servizio pubblico radiotv non sessista, formazione dei parlamentari, attuazione piano antiviolenza, Convenzione Istanbul e raccomandazione del Cedaw
Premio immagini amiche
Premio immagini amiche

- FERRARA - Lo spot per la tv dei Ringo, la pubblicità sul web Mom’s don’t quit e la serie tv di Fox Crime “Candice Renoir” sono i vincitori della settima edizione del Premio Immagini Amiche promosso dall’Unione Donne in Italia (Udi), che si è svolta oggi a Ferrara al Teatro comunale Abbado. Ispirato alla risoluzione del Parlamento europeo votata il 3 settembre 2008 sull’impatto del marketing e della pubblicità sulla parità fra donne e uomini, l’iniziativa vuole contrastare la tendenza di tv e pubblicità ad abusare dell’immagine femminile fino a lederne la dignità e valorizzare una comunicazione che, al di là degli stereotipi, veicoli messaggi positivi. “La longevità del premio conferma la necessità di affrontare il tema con uno sguardo propositivo che dimostri, con esempi di successo, che è possibile coniugare efficacia della comunicazione e responsabilità sociale – ha detto Daniela Brancati, presidente del Premio – La situazione negli anni è migliorata, in particolare per le categorie spot e fiction, ma le criticità permangono, in particolare nelle affissioni dove resiste un modello di creatività datato e sterile, che ancora utilizza il corpo delle donne, focalizzando l’attenzione sui singoli dettagli fisici. C’è ancora bisogno – ha aggiunto – di azioni efficaci che suscitino consapevolezza, favorendo comportamenti virtuosi, per questo abbiamo lanciato un appello ai partiti affinché sottoscrivano 5 punti rispettosi delle donne in vista della campagna elettorale”.

Da Ferrara è stato, infatti, lanciato un appello alla politica nazionale. È stata la madrina della manifestazione Maurizia Giusti, in arte Syusy Blady, a farsene portavoce. Nell’appello si chiede ai partiti di includere nei programmi elettorali 5 punti concreti per garantire: una effettiva par condicio di genere in campagna elettorale, un servizio pubblico radiotelevisivo con contenuti non sessisti e realmente rappresentativi della realtà delle donne, la formazione dei propri parlamentari affinché il punto di vista di genere sia sempre ben presente nelle loro azioni di comunicazione e nell’attuazione di un piano antiviolenza che tenga conto dell’impatto strutturale e culturale delle discriminazioni di genere, l’attuazione della Convenzione di Istanbul e della raccomandazione del Cedaw. 

Foto: Unione Donne in Italia (Udi)
Premio immagini amiche 3

Menzione speciale fuori concorso assegnata a “Mettiamocelo in testa”, la campagna di sensibilizzazione finalizzata alla raccolta fondi per l’accesso all’istruzione di bambini e bambine rifugiati dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Menzionati come città virtuosa Ferrara e come scuole a pari merito il liceo Roiti di Ferrara per il video Prossima Fermata Stereotipi e il liceo Dosso Dossi di Ferrara per un lavoro di rielaborazione dei messaggi pubblicitari. Presentato in anteprima il Manifesto di Venezia per il rispetto e la parità di genere di Cpo Fnsi, Cpo Usigrai e associazione Giulia. “La battaglia culturale contro gli stereotipi di genere si può vincere con una sinergica alleanza fra generazioni nei diversi ambiti – ha detto Vittoria Tola, responsabile nazionale Udi –: dai banchi di scuola fino ai media e alla politica. L’adesione sempre più ampia di scuole, Comuni e istituzioni ci fa ben sperare”.

L’iniziativa ha ricevuto la medaglia del Presidente della Repubblica, i messaggi del Presidente del Senato Pietro Grasso, della ministra per l’Istruzione Valeria Fedeli, della capogruppo in Senato per Articolo Uno-Mdp Maria Cecilia Guerra, dell’europarlamentare Pd Cécile Kyenge. (lp)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news

in calendario