2 aprile 2019 ore: 11:43
Salute

Psichiatria riabilitativa, due giorni di convegno a Lucca

Il convegno è promosso da Uneba nazionale a favore delle persone con disturbi mentali, per stimolare gli enti, le istituzioni, le associazioni interessate a cooperare maggiormente per costruire insieme reti d’interventi sempre più orientati alla prevenzione

FIRENZE – “Psichiatria riabilitativa: una rete per il futuro”. E’ questo il titolo del convegno che si terrà il 4 e 5 aprile al Real Collegio di Lucca. Tema della due giorni, la riabilitazione come intervento cardine dell’agire in psichiatria. Tale funzione centrale per essere efficace necessita di una rete di competenze e di contatti tra Agenzie che concorrono nel dare felice destino agli esiti. 

Il convegno è promosso da Uneba nazionale a favore delle persone con disturbi mentali, per stimolare gli enti, le istituzioni, le associazioni interessate a cooperare maggiormente per costruire insieme reti d’interventi sempre più orientati alla prevenzione, all’inclusione educativa e ad una più appropriata riabilitazione, sin dalla prima infanzia. 

Un convegno che intende attivare e mantenere vivo un confronto culturale non solo tra gli “addetti ai lavori”, ma con l’intera società, senza il cui apporto nessuna riabilitazione potrà essere efficace. Tanto meno senza il contributo culturale ed educativo di tutte le componenti vive della società si potrà combattere lo stigma e promuovere efficaci percorsi d’inclusione e di valorizzazione della dignità individuale. 

Tra gi opsiti in programma Stefania Saccardi, assessore della Regione Toscana al diritto alla salute, Bruno Orsini, relatore della Legge 180/1978,?don Massimo Angelelli, direttore ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei, Paolo Girardi, già ordinario di psichiatria Università La Sapienza di Roma, Luigi Grassi,Società italiana di psichiatria di consultazione, Alberto Villani, presidente Società Italiana di Pediatria.

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news