9 marzo 2018 ore: 14:29
Disabilità

PyeongChang 2018, Lotti: in bocca al lupo agli azzurri per la paralimpiade

"Prendono oggi il via le Paralimpiadi invernali di PyeongChang 2018. Un momento a lungo atteso dalla comunita' degli sportivi mondiali, il punto di arrivo dopo anni di allenamento e di sacrificio, di sfida continua ai propri limiti...
Agenzia Dire Il ministro dello sport, lotti

Foto Agenzia Dire

ROMA - "Prendono oggi il via le Paralimpiadi invernali di PyeongChang 2018. Un momento a lungo atteso dalla comunita' degli sportivi mondiali, il punto di arrivo dopo anni di allenamento e di sacrificio, di sfida continua ai propri limiti. Vedere questi atleti straordinari misurarsi nel contesto olimpico, quello che simbolicamente rappresenta il piu' puro spirito sportivo, e' una vittoria per tutti". Lo scrive il ministro per lo Sport, Luca Lotti, su facebook.

"Ed e' un modello prezioso per ognuno di noi e per tanti ragazzi diversamente abili che dal loro esempio possono trovare ragione di riscatto da una condizione difficile. La dimostrazione che lo sport e' davvero maestro di vita, strumento di inclusione sociale e di difesa dei diritti di ciascuno. Eventi mondiali di cosi' grande rilevanza- aggiunge il ministro nel post- sono un'occasione unica per mettere in luce un'area dello sport che merita tutta l'attenzione possibile ma che spesso non ne riceve a sufficienza, perche' non adeguatamente valorizzata. Come ha sottolineato Oscar De Pellegrin: 'Si tende ad escludere quel che non si conosce'".

Lotti ricorda che "nel corso di questo anno al ministero per lo Sport ci siamo impegnati al massimo perche' allo sport paralimpico fosse riconosciuto il giusto spazio e le giuste risorse. Molti risultati sono stati raggiunti: dal Cip che e' diventato ente autonomo, alla creazione del Fondo per l'acquisto di ausili per sportivi con disabilita', per citarne solo alcuni. Abbiamo tracciato una strada, che crediamo si debba continuare a percorrere con convinzione e costanza. Ora- conclude Lotti- non resta che fare il piu' grande in bocca al lupo alla nostra nazionale paralimpica e all'amico Luca Pancalli, presidente del Cip, per il loro impegno incrollabile e per la loro passione autentica per lo sport. E allora, forza azzurri!". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale