6 agosto 2013 ore: 15:07
Immigrazione

Rai, interrogazione su Mission. ''Dolore non sia show''

Interrogazione urgente depositata in Commissione di Vigilanza dal deputato Vinicio Peluffo (Pd). ''Chiedo a Presidente e Direttore generale dell''Azienda un ripensamento su un programma costruito sulla spettacolarizzazione del dolore''
Time4Life Campo profughi di Bab al-Salam 10

In fila per la distribuzione degli aiuti

Roma  - "Il reality show The Mission e'' nei programmi della Rai?". Lo chiede con una interrogazione urgente depositata in Commissione di Vigilanza il deputato Vinicio Peluffo, capogruppo Pd della stessa commissione che spiega: "Secondo notizie di stampa la Rai sta progettando per la stagione autunnale un nuovo reality show definito ''docureality a sfondo sociale'', che prevede personaggi famosi inviati nei campi profughi a fianco di operatori umanitari dell'Unhcr. Nel caso questa notizia sia vera, chiedo a Presidente e Direttore generale dell''Azienda un ripensamento su un programma costruito sulla spettacolarizzazione del dolore". "A lanciare l''allarme - precisa Peluffo - e'' stato il Gruppo Umana Solidarieta''. Mi unisco alla loro preoccupazione: lo sfruttamento della sofferenza e'' contrario ai principi di etica dell ''informazione e non e'' in linea con la missione del servizio pubblico radiotelevisivo". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale