3 agosto 2017 ore: 11:25
Economia

Reddito d'inclusione, Gazzi (Assistenti sociali): altro importante passo in avanti

Il commento del Presidente del Consiglio nazionale dopo l’approvazione del parere delle Commissioni lavoro di Camera e Senato: importante il mantenimento degli investimenti nelle reti dei servizi sociali locali ma anche l’ipotesi chei possano crescere fino a 277 milioni nel 2018
Credito, prestiti, pile di monete

Roma - “Un altro importante passo per contrastare la povertà e sostenere l'inclusione è stato compiuto con l’approvazione del previsto parere da parte delle Commissioni Lavoro di Camera e Senato  sullo schema del decreto legislativo recante disposizioni per l'introduzione di una misura nazionale di contrasto alla povertà. Va sottolineato come sia importante non solo che sia previsto il mantenimento degli investimenti nelle reti dei Servizi sociali locali - oltre 200 milioni già a partire dal 2017 – ma anche l’ipotesi che essi possano crescere fino a 277 milioni nel 2018, oltre ai fondi già previsti dal PON, il Piano operativo nazionale”. E' il commento del Presidente del Consiglio nazionale degli assistenti sociali, Gianmario Gazzi. “Ancora una volta è importante ribadire – conclude Gazzi - la necessità di investire sulle professionalità e sulla pianificazione sociale territoriale; servono anche veri progetti di presa in carico mediante la costruzione di reti integrate di Servizi sociali che accompagnino le persone”.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news