12 novembre 2018 ore: 14:38
Economia

Reddito di cittadinanza, a Rimini lo avrà solo l'8% delle famiglie

Il reddito di cittadinanza potrebbe potenzialmente riguardare l'8% delle famiglie riminesi, 11.770 persone. Lo dice un'analisi del 'Sole 24 ore' sulla base dell'Isee fino a 9.360 euro annui indicato dal Governo. E per il vicesindaco Gloria ...

Rimini - Il reddito di cittadinanza potrebbe potenzialmente riguardare l'8% delle famiglie riminesi, 11.770 persone. Lo dice un'analisi del 'Sole 24 ore' sulla base dell'Isee fino a 9.360 euro annui indicato dal Governo. E per il vicesindaco Gloria Lisi questi dati confermano "i timori e lo scetticismo" con cui l'amministrazione riminese ha accolto le proposte del Governo in materia di welfare. Il reddito di cittadinanza e' "uno strumento sbilanciato ed inefficace, che non migliora, anzi, dati alla mano li peggiora sensibilmente, gli attuali strumenti di sostegno al reddito del nostro welfare locale". Secondo la classifica del 'Sole 24 ore', la provincia di Rimini si piazza al 55esimo posto nella graduatoria dei Comuni capoluoghi, appunto con potenziali beneficiari circa l'8,1% delle famiglie residenti. A Crotone, prima in classifica si sale al 28%, mentre in Romagna la provincia di Forli'-Cesena e' 72esima con il 7,2% delle famiglie, 12.300 persone, e quella di Ravenna 88esima, con il 6,6% delle famiglie potenzialmente interessate, 11.800 persone.

"Solo citando i primi in graduatoria- prosegue Lisi- e' gia' evidente una distribuzione delle risorse disomogenea che penalizza fortemente Rimini e il centro nord in generale". Inoltre "l'analisi prevede una media per famiglia di 283,98 euro, meno della meta' dei 780 indicati dal Governo". Altro che reddito di cittadinanza, meglio, sottolinea la vicesindaco, i redditi di inclusione, Rei, e solidarieta', Res, varati da Comune e Regione, "due strumenti di contrasto alla poverta', certamente parziali e perfettibili, ma che stanno gia' svolgendo, concretamente, un supporto a favore di coloro che in questi anni di dura crisi sono rimasti piu' indietro". I Res attivi a Rimini sono 220, mentre sono 764 le domande per il Rei.

Il contributo del Rei per una famiglia di cinque membri puo' arrivare a 485,41 euro, mentre il Res assegna 110 euro al primo componente del nucleo e una quota a scalare per ogni componente ulteriore della famiglia. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news