9 dicembre 2020 ore: 10:00
Non profit

Regali solidali per sostenere il terzo settore, lo “shopping bello e giusto”

Cesvot segnala, in una lista in aggiornamento, le idee natalizie delle associazioni. "Anno irto di ostacoli tra chiusure, mancata realizzazione di progetti ed eventi, utili per sostenere le attività". Dai gadget e regali personalizzati  ai dolci: ecco come scegliere
Natale

FIRENZE - “Acquistare un regalo solidale è utile sempre e rende il dono di valore, ma quest'anno ancora di più”. Ecco perché Cesvot raccoglie le proposte delle associazioni in una lista in aggiornamento per uno “shopping bello e giusto”. “Molti enti di terzo settore hanno vissuto un anno irto di ostacoli tra chiusure, mancata realizzazione di progetti ed eventi utili per sostenere le loro attività”: ecco dunque che acquistare un regalo solidale “diventa il segno tangibile per dimostrare a tutte queste realtà che la loro attività è utile e imprescindibile”.

“In queste ultime settimane abbiamo raccolto le idee e la creatività natalizia che gli enti di terzo settore ci hanno inviato e ve le proponiamo per i vostri acquisti. - spiega Cesvot, che invita le organizzazione a scrivere a comunicazione@cesvot.it   - Cercheremo di aggiornarle man mano che arriveranno nuove proposte, sapendo di non essere esaustivi”.

Ecco dunque le prime proposte segnalate da Cesvot:

La Lega del filo d'oro sostiene i lavori per completare il nuovo centro nazionale dell’associazione per raddoppiare i posti letto, diminuire le liste d'attesa per i bambini e le persone sordocieche e con disabilità gravi. Oltre alle lettere dono personalizzate è possibile ordinare calendario fotografico e biglietti di Natale.

Save the children punta sui regali personalizzati per privati e aziende, per sostenere i bambini di tutto il mondo.

Sarà possibile con Fondazione ANT Toscana ordinare panettoni e pandori, le stelle natalizie, il paniere delle eccellenze e altri gadget di Natale per sostenere l’assistenza ai pazienti oncologici più fragili.

L’Associazione Toscana Tumori (ATT)  propone pandori e panettoni artigianali, stelle e palline di Natale per sostenere le attività di assistenza domiciliare ai malati oncologici.

Con Mani Tese è possibile aiutare tanti bambini, famiglie e comunità del Sud del mondo, che vivono in condizioni di estrema povertà e disagio sociale, regalando qualcosa di concreto.

Scegliendo un dono solidale Airc si può sostenere concretamente la ricerca sui tumori pediatrici, e scegliere fra biglietti, olio extravergine di oliva, palline per l'albero, tazze, oppure inviare una cartolina elettronica. Idee anche per le aziende.

Gadget sostenibili come shopper, borracce e accessori di Natale per aiutare le attività di Coopi.

Con l’iniziativa “Un panettone per la vita” che raccoglie fondi per l’attività di sensibilizzazione sulla donazione del midollo osseo si possono sostenere le attività di Admo scegliendo tra pandori e panettoni speciali.

Colorati, etici, biologici e solidali: tantissimi i gadget proposti quest’anno da Libera. Si potranno acquistare t-shirt, penne, felpe, libri e molto altro e sostenere le attività dell’associazione.

Per colorare la speranza di chi lotta contro un tumore del sangue e sostenere l’attività di ricerca dell’Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma si potrà ordinare la Stella di Natale Ail contattando la sezione più vicina. Oltre alla tradizionale pianta natalizia, nelle sezioni Ali si potranno acquistare anche le Stelle di cioccolato, i «Sogni di cioccolato».

Sostenere i progetti della Fondazione Meyer e aiutare i bambini malati è possibile scegliendo tra le tantissime proposte di gadget solidali in catalogo.

Con l’iniziativa “A Natale mettici il cuore” si potrà aiutare il WWF e schierarsi a fianco della natura scegliendo tra le molte iniziative: adottare un cucciolo di specie in pericolo, curare le tartarughe marine, contribuire all’eliminazione della plastica nelle spiagge, acquistare una fornitura di cibo e vitamine per un cucciolo di tigre o di elefante ricoverato presso un Centro di Recupero e molto altro ancora.

Sono i ragazzi dell’associazione Made in Sipario a proporre le artistiche tovagliette all’americana frutto della fantasia e del lavoro di veri “Artisti Speciali”. Diverse le tipologie di tovagliette, tutte fatte a mano e caratterizzate dall’essere uniche e originali: dalle quelle classiche, rettangolari o rotonde, a quelle sagomate secondo varie forme (animali, frutta, fiori ecc..) e decorazioni.

A Natale quest’anno acquistando il riso “Tutti matti per il riso” e le card natalizie di Progetto Itaca si può stare vicino alle tante persone colpite da disagio mentale e ai loro familiari che rischiano di rimanere soli a causa dell’epidemia di COVID-19.

Prodotti alimentari, stelle decorative e biglietti natalizi sono tra i regali solidali di AISM - Associazione italiana sclerosi multipla con i quali è possibile contribuire alla ricerca scientifica e al supporto delle persone e sostenere l’attività dell’associazione.

Il Movimento Shalompropone rea le idee di regalo solidale ceste natalizie on prodotti del territorio, vasetti con spezie e profumi, e panettoni artigianali prodotti in Toscana.

Aderire all’iniziativa di File“Panettone per File” significa fare molto per lo sviluppo dei progetti portati avanti dall’associazione sul territorio, aiutando i malati gravi a trascorrere l’ultima parte del loro percorso nel modo migliore e più dignitoso possibile. È possibile scegliere di regalare il Panettone oppure il Pandoro: entrambi i prodotti sono realizzati da Corsini Biscotti, azienda dolciaria toscana di grande tradizione artigianale, e vengono consegnati in un’elegante confezione regalo.

Per sostenere i progetti di Noi Per Voi, che da più di 30 anni si occupa dei bambini malati di tumore e leucemia e delle loro famiglie per garantire loro le cure più efficaci e la migliore qualità di vita, si può scegliere tra articoli gastronomici, gadget natalizi e splendide prese e tovagliette realizzate dalle volontarie dell’associazione.

Villaggio dei popoli propone le confezioni regalo di Altromercato con prodotti di filiera bio equosolidale.

Per migliorare la qualità della vita delle persone con fibrosi cistica garantendo ai pazienti e alle loro famiglie tutela, supporto e la migliore qualità delle cure LIFC Toscana invita a regalare panettoni, pandori, miele e un simpatico peluche.

Per rendere il più gioioso possibile questo Natale ABIO ha potenziato le sue attività da remoto e le donazioni di materiale ludico per non far mai mancare un sorriso, un momento di spensieratezza, un gioco ai bambini in ospedale. Si può scegliere tra palline, biglietti e gadget natalizi, ma anche tanti altri gadget funzionali e adatti a qualsiasi momento e a qualsiasi età.

Il Centro Mondialità Sviluppo Reciproco (CMSR) propone shopper realizzate in tessuti africani con all’interno prodotti toscani. Si possono acquistare presso la Bottega del MOndo in via della Madonna 32 a Livorno o ordinarle al n. 0586 887350. Acquistando le shopper si sosterranno due progetti importanti in Tanzania: “Swala”, che aiuta un gruppo di giovani sarte del villaggio di Chikopelo e “Shamba Darasa” che sostiene gruppi di giovani e donne che si formati per realizzare un'agricoltura di qualità che sviluppi l'economia locale.

Scegliendo i regali solidali di VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo si sostengono quei processi di partecipazione e condivisione per offrire educazione e formazione a bambini e giovani vulnerabili e di combattere così alla radice le cause della povertà estrema. Tantissime le proposte: dai panettoni alle tazze in ceramica, dai portasaponi ai portacandele, dai biglietti di auguri alle palline natalizie.

Gli artisti e volontari di RecuperARTI hanno creato e prodotto piccole opere d'artista e oggettistica con i materiali di scarto e recupero dell’associazione, che a fronte di un'offerta diverranno dei fantastici e originali pensieri di Natale:  borse, borsellini e taccuini cuciti a mano, lampade, segnalibri, gioielli, candele, portaoggetti e tante altre idee regalo sostenibili e solidali.

Per sostenere le botteghe del commercio equo e solidale legate alla rete Altromercato si possono fare acquisti sia in presenza presso le 225 botteghe sparse in Italia (molte effettuano anche consegne a domicilio) sia nei loro shop on line. A questo link le varie linee di prodotti pensati da Altromercato per le festività natalizie 2020. Si segnalano in particolare l’assortimento di articoli alimentari (dolci, cioccolato, tè, spezie ecc.) e di artigianato per la casa e per le decorazioni natalizie.

La onlus Vorrei prendere il treno propone irresistibili panettoni e pandori artigianali per sostenere l’attività di inclusione e abbattimento delle barriere architettoniche e culturali. Produzione limitata, chiamare il n. 011 9363724.

Sono tanti i regali nel catalogo online di Oxfam Italia per dare un aiuto concreto a chi ha bisogno e fare la differenza nelle vite di migliaia di persone nel mondo, affinché possano esercitare i propri diritti e costruirsi un futuro dignitoso. 

La Stanza accanto l’associazione formata da genitori che hanno vissuto la perdita di un figlio, propone il calendario 2021 ‘Una brezza leggera’ con foto realizzate da Mariangela Monatanari. Quest’anno il ricavato della vendita servirà per l’acquisto di buoni spesa da donare alle Caritas parrocchiali a cui si rivolgono sempre più famiglie e cittadini in difficoltà, anche a causa della pandemia. I calendari possono essere richiesti inviando una mail a stanzaaccanto@gmail.com.

Le mamme dei ragazzi delle Bollicine hanno realizzato dei piccoli pensierini che è possibile acquistare per sostenere le attività dell'associazione: liquori alla menta, al mandarino, al melograno, sali aromatici per carne e pesce (sale al vino rosso, sale all'arancio, salvia e rosmarino, sale all'aceto balsamico), zuccheri colorati naturali ( zucchero aromatizzato cacao e cioccolato), spezie e tisane. È possibile contattare la sede, telefonicamente allo 0577286335, oppure tramite mail infolebollicine@gmail.com.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news