2 luglio 2020 ore: 18:02
Giustizia

Regeni, Baoumi (Amnesty): la procura egiziana complice dell'impunità

"Abbiamo constatato svariate volte che la Procura egiziana è stata complice nei casi di sparizioni forzate e torture avvenute in Egitto, proteggendo gli agenti dell'Agenzia per la sicurezza nazionale e in questo, il caso di Giulio Regeni non fa differenza"...

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo

OGGI PUOI ABBONARTI AD UN PREZZO SPECIALE. VAI ALLA PAGINA ABBONAMENTI E SCOPRI TUTTE LE OFFERTE!