26 luglio 2021 ore: 16:20
Immigrazione

Richiedenti asilo, Eurostat: "Tre su 10 sono bambini"

I dati diffusi oggi dall'istituto europeo: nel 2020 sono oltre 129 mila i minori di 18 anni che hanno presentato una prima domanda all'Unione europea. Provengono soprattutto da Asia e Africa. La cittadinanza siriana la più rappresentata (25%) tra i minori richiedenti asilo
Foto: Agenzia DIRE Bandiere Europa, Ue Unione europea

ROMA - “Nel 2020 129.630 minori di 18 anni hanno presentato una prima domanda di asilo nell'Unione europea, il che corrisponde al 31% del numero totale di domande di asilo per la prima volta registrate nell'Unione europea”. Il dato è stato diffuso oggi da Eurostat. Il 10% sono minori non accompagnati (3% del numero totale di richiedenti asilo per la prima volta).

Nell'anno di riferimento, rispetto agli stati membri, la quota di minori sul totale varia dal 54% in  Germania al 6% in Slovacchia, mentre quella dei minori non accompagnati vede al primo posto la Bulgaria (23%) e all'ultimo in Spagna (0,1%). In Cechia, Estonia, Lettonia, Lituania e Ungheria non sono state registrate domande di minori non accompagnati nel 2020.
 
Per quanto riguarda il paese di cittadinanza dei minori richiedenti asilo per la prima volta nel 2020, più della metà (52%) ha la cittadinanza di un paese asiatico, il 22% di uno africano, il 13% di uno americano e il 9% una cittadinanza europea (non -UE). La cittadinanza siriana (25% del numero totale di bambini richiedenti asilo per la prima volta) è la più rappresentata.
 
Rispetto ai minori non accompagnati per continente, invece, Eurostat registra che il 15% proviene dall'Asia e l'11% dall'Africa, mentre solo il 2% per l'Europa (extra UE) e l'1% per l'America. Nel 2020, il primo paese di cittadinanza dei richiedenti asilo considerati minori non accompagnati era l'Afghanistan (41% del totale UE di tutti i richiedenti considerati minori non accompagnati).



First time asylum applicant children 2020 - Eurostat

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news