23 dicembre 2014 ore: 17:50
Welfare

Roma, Danese: "Accoglienza per mille senza dimora e blocco sfratti per 800 famiglie"

Il neo assessore alle Politiche sociali interviene alla conferenza del Social Pride: "Dobbiamo ricominciare subito a lavorare a stretto contatto con i municipi e dare una svolta culturale"

ROMA - "Ho appena scritto una delibera che sarà presentata il 30 dicembre, da approvare nei prossimi giorni, per dare una svolta al buono casa e per evitare che 800 famiglie vadano per strada il 31 dicembre". Così Francesca Danese, neo assessore alle Politiche sociali e alla casa del comune di Roma, ha aperto il suo intervento alla conferenza stampa organizzata dal coordinamento "Social Pride". "Daremo la possibilità alle persone di uscire dagli orribili residence attraverso il contributo previsto dal buono casa",  ha aggiunto. "Dobbiamo ricominciare subito a lavorare a stretto contatto con i municipi e dare una svolta culturale", ha inoltre detto l'assessore, "chiamare piano inverno e piano estate, gli interventi da pianificare in base alle stagioni invece che emergenza freddo e caldo". Su questo tema Danese ha ribadito la decisione di indire immediatamente un bando per gli altri 1000 posti per l'accoglienza dei senza dimora durante il periodo freddo: "Mai più proroghe ma un bando straordinario immediatamente, per cui sono in contatto con l'assessore al Bilancio". "Dei 300 posti sbloccati ora 167 sono h24 per le persone con malattie croniche" ha sottolineato, "innovazioni per i più fragili come strutture itineranti saranno pensate anche nei prossimi interventi". (lj)

 

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news