19 novembre 2021 ore: 12:53
Non profit

Salute e sicurezza, la guida Auser per il terzo Settore

Un contributo per le associazioni che, anche per l'attuale contesto sanitario, riflettono su modalità organizzative attuate per rispettare le garanzie richieste nelle convenzioni, sia a valutare l'efficacia delle misure di prevenzione adottate nei confronti dei propri volontari

ROMA - Un passo ulteriore verso la corretta esecuzione degli adempimenti previsti dalle normative vigenti, a  partire dal Codice del Terzo Settore e della completa attuazione dei dispositivi normativi. E’ il senso del volume “Implicazioni di salute e sicurezza nel Terzo Settore” curato da Francesca Biasiotti, consulente e formatrice, e presentato oggi venerdì 19 novembre, in occasione dei lavori del X Congresso Nazionale Auser.

La guida, sottolinea l’organizzazione, si inserisce nel solco delle attività che Auser, da diverso tempo, ha messo in campo sul tema della salute e sicurezza dei propri associati e dei propri volontari.  Un percorso iniziato nel 2018 con la pubblicazione nel vademecum “Auser In Sicurezza” e proseguito attraverso iniziative di formazione, consulenza e sensibilizzazione curate dall’autrice sul territorio del centro Italia.

“L’attuale contesto sanitario e la tipologia di affidamenti assegnati, - si legge in una nota - porta le associazioni a riflettere sia sulle modalità organizzative attuate per rispettare le garanzie richieste nelle convenzioni, sia a valutare l'efficacia delle misure di prevenzione adottate nei confronti dei propri volontari". In particolare, le finalità della pubblicazione sono quelle di realizzare al meglio le attività associative in collaborazione con Enti pubblici o privati, nel rispetto della normativa sulla salute e sicurezza e il benessere nell’attività di volontariato. "Il volume permette di avere la possibilità di disporre di uno standard minimo di riferimento, da integrare in base alle esigenze e alle attività realizzate dalla singola associazione. - prosegue Auser - Questo sarà la possibilità alle associazioni Auser presenti sul territorio nazionale di misurarsi in maniera corretta con le diverse esigenze giuridiche, strategiche e organizzative e di rafforzare la trasparenza e  l’efficacia del proprio impegno garantendo sempre di più la realizzazione di affidamenti di qualità. Oltre agli aspetti organizzativi delle attività, alle linee di indirizzo formative per presidenti e volontari, alla verifica delle attività associative, il volume fornisce anche i modelli semplificati degli adempimenti di salute e sicurezza e schede di lavoro relative alle attività di accompagnamento protetto e di volontariato civico.

La documentazione è  disponibile sul sito www.auser.it nella sezione “biblioteca”. 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news