10 agosto 2020 ore: 12:43
Salute

Sanità, appello dal San Martino di Genova: serve sangue dei gruppi "Zero" e "A"

La direttrice del Centro sangue, Vanessa Agostini: "D'estate le donazioni diminuiscono bruscamente, mettendo in allerta l'intero sistema sangue regionale"

GENOVA - Continuare a donare sangue anche in estate. È l'appello rivolto a genovesi e liguri da Vanessa Agostini, direttrice del Centro sangue regionale al policlinico San Martino di Genova. "D'estate le donazioni diminuiscono bruscamente, mettendo in allerta l'intero sistema sangue regionale- spiega la dottoressa- anche quest'anno, stiamo purtroppo assistendo a una carenza di sangue che interessa prevalentemente l'area metropolitana e riguarda soprattutto i gruppi 'zero’ e 'a”.

Ma quest'anno è ancora più importante non intaccare le riserve. "Proprio quando si riscontra un calo delle donazioni- ricorda Agostini- si assiste a un incremento del bisogno, legato alla ripresa dell'attività chirurgica programmata e al numero di interventi in emergenza dovuti a incidenti e eventi traumatici, anche in seguito all'afflusso di turisti nella nostra regione". La responsabile invita, dunque, tutti "prima di partire per le vacanze o al ritorno, a prendere appuntamento con i servizi trasfusionali e le sedi delle associazioni di volontariato per garantire la terapia a tutti i pazienti che ne hanno bisogno". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale