9 dicembre 2014 ore: 14:46
Immigrazione

Sbarchi, 500 migranti siriani e palestinesi arrivati a Crotone

L'imbarcazione è partita dal Libano. Un gruppo di è stato trasferito nel centro di Sant’Anna a Crotone; altri fuori regione. Qualcuno portato in ospedale, tra loro c'è chi ha avuto problemi di ipotermia e una donna in stato di gravidanza
Immigrati appena sbarcati. In fila per controlli

Crotone. Sono da poco terminate le operazioni di identificazione dei 500 migranti giunti in mattinata nel porto di Crotone a bordo del mercantile Sandy, trainato dalla nave Diciotti della guardia costiera. A garantire l’accoglienza le forze dell'ordine, i sanitari del servizio 118, la protezione civile ei volontari delle associazioni. L’ennesimo gruppo di migranti in fuga arriva da Siria e Palestina; dai primi accertamenti è emerso che l'imbarcazione su cui viaggiavano i migranti è partita dal Libano. Da quanto risulta dalle carte nautiche rinvenute a bordo, la nave Sandy ha fatto tappa anche in Turchia e poi è ripartita in direzione di Algeri. Il mercantile, con il suo carico umano, due giorni fa è stato avvistato dalla guardia costiera nelle acque antistanti a Reggio Calabria dove non aveva potuto attraccare per le cattive condizioni meteorologiche. Un gruppo di migranti è stato trasferito nel centro di Sant’Anna a Crotone; altri sono stati trasferiti in diversi centri di accoglienza dislocati fuori regione. Alcuni migranti sono stati condotti in ospedale in via precauzionale; tra loro chi ha avuto problemi di ipotermia e una donna in stato di gravidanza. (msc)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news