22 settembre 2017 ore: 11:07
Società

Scuola e legalità: firmato il protocollo d'intesa tra Miur e Guardia di finanza

Firmato stamattina alla sede del Comando Generale della Guardia di Finanza di viale XXI aprile a Roma il protocollo d'intesa tra Miur e GdF su 'Educazione alla legalita' e prevenzione dell'evasione fiscale e delle violazioni finanziarie'...
Educare alla legalità. Lavagna con gessetto

Roma - Firmato stamattina alla sede del Comando Generale della Guardia di Finanza di viale XXI aprile a Roma il protocollo d'intesa tra Miur e GdF su 'Educazione alla legalita' e prevenzione dell'evasione fiscale e delle violazioni finanziarie'. A sottoscriverlo la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli e il comandante generale del Corpo Giorgio Toschi che consolidano, attraverso un accordo triennale, il rapporto di collaborazione tra il dicastero di viale Trastevere e il Corpo. Educazione alla legalita' e prevenzione di evasione fiscale, violazioni finanziarie, falsificazione, violazioni dei diritti d'autore, uso e spaccio di droghe. Su questi aspetti verranno programmate iniziative nell'ambito dell'insegnamento di 'Cittadinanza e Costituzione', a cui si affiancheranno specifiche attivita' didattiche e formative in tema di alternanza scuola-lavoro, vera novita' del protocollo. Uno strumento che si propone di arricchire e integrare i percorsi scolastici e formativi, di promuovere la cultura della legalita' economica e finanziaria tra i giovani, ma anche di offrire agli studenti la possibilita' di specializzarsi e acquisire competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Gli studenti frequentanti il quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado potranno svolgere alternanza e tirocini negli istituti di formazione della GdF, per approfondire temi affrontati sotto il profilo teorico in aula e conoscere il ruolo e i compiti istituzionali del Corpo. Tra le strutture ospitanti previste dal protocollo anche la Banda Musicale della GdF, rivolta in particolare ai ragazzi iscritti ai licei musicale, e il centro sportivo 'Fiamme Gialle', per chi frequenta i licei sportivi.

Il protocollo verra' diffuso, attraverso gli uffici scolastici regionali, a istituti scolastici, consulte provinciali degli studenti, Forum nazionale delle Associazioni studentesche e Forum Nazionale della Associazioni dei Genitori della Scuola. Verranno poi promossi nel mondo della scuola progetti educativi elaborati in collaborazione con il Comando Generale e sara' favorita la partecipazione di insegnanti e studenti ai corsi di informazione organizzati in collaborazione con la GdF per la diffusione della legalita' e per il contrasto dell'evasione fiscale. Un Comitato paritetico, coordinato da un rappresentante ministeriale e istituito dalla direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, si occupera' di promuovere l'attivazione delle iniziative previste dall'accordo, monitorare la realizzazione degli interventi e proporre adeguamenti per il miglioramento dei risultati. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news