16 marzo 2017 ore: 16:07
Società

Scuole paritarie, Toccafondi: firmato il decreto prr il riparto dei fondi

"Le scuole paritarie svolgono un servizio pubblico che lo Stato riconosce, con la firma del decreto di riparto dei fondi si danno certezze ad un 1 milione di famiglie, 13.000 scuole e quasi 100.000 dipendenti. Questo governo sta facendo molto per le...

ROMA - "Le scuole paritarie svolgono un servizio pubblico che lo Stato riconosce, con la firma del decreto di riparto dei fondi si danno certezze ad un 1 milione di famiglie, 13.000 scuole e quasi 100.000 dipendenti. Questo governo sta facendo molto per le scuole statali con un investimento importante e per le paritarie, aumentando le risorse, aiutando le famiglie attraverso sgravi fiscali e combattendo i cosiddetti "diplomifici" perche' il sistema d'istruzione del nostro Paese si fonda sulla scuola statale e quella non statale come decretato dalle legge 62 del 2000". Lo dichiara in una nota Gabriele Toccafondi, sottosegretario al Miur, commentando il decreto di riparto dei fondi per le scuole paritarie appena firmato dal ministro Fedeli.

"In questo decreto- conclude Toccafondi- si mette in atto cio' che il Parlamento aveva approvato in legge di bilancio: circa 500 milioni di fondo ordinario, ai quali sono stati aggiunti 50 milioni in piu' per le scuole materne e 24,5 milioni per gli studenti disabili raddoppiando, cosi', il fondo dello scorso anno. Il sistema ha bisogno di stabilita' e di fondi certi, ha bisogno di ragionevolezza e buonsenso non certo di battaglie ideologiche. Sta cambiando la mentalita' verso questo mondo che finalmente inizia a essere considerato come gamba fondamentale del nostro sistema nazionale di istruzione. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale